EMERGENZA MALTEMPO: La Banca d'Italia ha autorizzato le filiali delle banche e degli uffici postali delle regioni Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna e Toscana all'effettuazione di controlli manuali sull'autenticità delle banconote.

Leggi tutto...

La Corte di Cassazione ha riconsciuto la responsabilità del Datore di Lavoro per non aver adottato idonee misure di prevenzione e protezione nei confronti di un lavoratore rimasto ferito nel corso di una rapina in un uffcio postale.

Leggi tutto...

In data 18/03/13 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale 06/03/13 che stabilisce i criteri di qualificazione dei formatori per i corsi ex art. 34 e 37 D.Lgs. 81/08 e Accordo Sato-regioni del 21/12/11

Il Decreto entrerà in vigore trascorsi 12 mesi dalla pubblicazione.

Tutti i formatori dovranno possedere il pre-requisito del diploma di istruzione secondaria (con un'eccezione per i Datori di Lavoro che effettuano formazione ai propri dipendenti) ed almeno uno dei criteri elencati nell'allegato al Decreto.

Scarica il documento (download dal sito del Ministero del Lavoro)

E' stato firmato il Decreto del Ministro dell'interno 7 agosto 2012, recante 'Disposizioni relative alle modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e alla documentazione da allegare, ai sensi dell'articolo 2, comma 7 del decreto del Presidente della Repubblica 1 agosto 2011, n. 151.

Il provvedimento sostituisce il decreto del Ministro dell'Interno 4 maggio 1998

Scarica il documento (download dal sito del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco)

Con il Decreto Interministeriale deI 30 novembre 2012 sono state recepite le procedure standardizzate di effettuazione della valutazione dei rischi di cui all'art.29, comma 5, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 e s.m.i., ai sensi dell'art.6, comma 8, lettera f), del medesimo decreto legislativo.

La Legge 24 dicembre 2012, n. 228 (Legge di stabilità 2013) ha prorogato al 30 giugno 2013 il termine per l'effettuazione della valutazione dei rischi secondo le procedure standardizzate nelle imprese che occupano fino a 10 lavoratori.

Fino alla data del 31 maggio 2013 i datori di lavoro possono ancora autocertificare l'effettuazione della valutazione dei rischi.

Scarica il documento "Procedure Standardizzate" (download dal sito del Ministero del Lavoro)

Pagina 1 di 6